Alla seconda mappa delle pagine web Gli antropomorfi

Rupe Magna. Orante femminile

Gli antropomorfi sono le più numerose figure significative presenti sulla Rupe Magna.
Riconoscibili per l'estrema schematicità con cui sono stati delineati, gli oranti più antichi appaiono disarmati e risalgono all’età del Bronzo; alcuni -pochissimi in verità- rappresentano personaggi di sesso femminile.

Rupe Magna. Orante maschile dell'età del Bronzo

La maggior parte è comunque databile all’età del Ferro, epoca in cui gli incisori, sempre più interessati alla rappresentazione della figura umana in atteggiamenti pertinenti alla sfera religiosa e rituale e a quella del guerriero, Rupe Magna. Antropomorfo provvisto di grandi armihanno realizzato esclusivamente figure maschili, per lo più guerrieri o duellanti impegnati a mettere alla prova la propria forza e potenzaRupe Magna. Antropomorfo con arti ortogonali e simmetrici cimentandosi in combattimenti o ostentando un’evidente muscolatura. In particolare, quando l’incisore ritrae alcuni personaggi con gli arti superiori levati in alto disposti a U o ortogonali sembra ne sottolinei volutamente la forza e la superiorità rispetto agli altri, evidentemente meno importanti o di rango inferiore.
In alcuni casi queste figure presentano anche il busto ingrossato e appaiono dunque delineate con uno stile leggermente più naturalistico rispetto a quello geometrico-lineare che caratterizza le precedenti.

Rupe Magna. Antropomorfo con arti ortogonali e simmetrici Rupe Magna. Antropomorfo con muscoli accentuati Rupe Magna. Antropomorfo con grande corpo e muscoli in evidenza Rupe Magna. Armato di profilo

Zoomorfi
Zoomorfi

Armati
Armati

Rupe Magna
Rupe Magna

Grosio
Grosio

Pagina curata da Gianni Cusini e Alex Pini
Foto Parco Incisioni