Alla seconda mappa delle pagine web Gli zoomorfi

 

Caratteristica che diversifica il complesso petroglifico grosino dagli altri dell’arco alpino è sicuramente il fatto che solo una ventina di figure su un totale di oltre cinquemila rappresentano animali.
Risulta evidente una predilezione per il serpente, di cui sulla Rupe esistono ben nove rappresentazioni molto schematiche, a volte in associazione con figure dal carattere simbolico.

Rupe Magna. CaprideNon è semplice scoprire come mai sia accaduto e quale sia il significato che veniva attribuito a questo animale, peraltro considerato in modo ambivalente nel mondo antico. Forse può essere messo in relazione con i rituali iniziatici della gioventù aristocratica guerriera: il giovane diventa guerriero adulto mutando la propria condizione così come il serpente si rinnova cambiando la pelle.
Rupe Magna. CinghialeInspiegabilmente mancano del tutto rappresentazioni del cervo, uno degli animali più raffigurati per esempio nella vicina Valcamonica; troviamo però alcune figure di stambecchi, camosci o capre, che compaiono perRupe Magna. Cane esempio in una scena di caccia sulla Rupe dell’Antropio al Dosso Giroldo, dove vediamo anche due cacciatori armati di lance accompagnati da due cani.
Ci sono inoltre due figure di suidi, probabilmente cinghiali, e alcuni equidi; tre sono i canidi, che non sembrano impegnati nella caccia.

Rupe Magna. Quadrupede

Giroldo, "rupe dell'antropio". Quadrupedi

Geometrie
Geometrie

Antropomorfi
Antropomorfi

Rupe Magna
Rupe Magna

Grosio
Grosio


Pagina curata da Stefano Besseghini e Patrick Ghilotti
Foto Parco Incisioni; disegno F. Pace: da calco