Mappa delle pagine su Sondrio Rocce di
San Bartolomeo
(Sondrio)

San Bartolomeo č una localitą panoramica dominante Sondrio, raggiungibile salendo dalla via Baiacca verso Campoledro e Triangia, che prende il nome dal Santo cui č dedicata la chiesetta che sorge sulla sommitą del colle. Nel 1986 vennero scoperte diverse coppelle disposte a ventaglio intorno alle vasche scavate nella roccia sotto la chiesa di San Bartolomeo.
In localitą Campoledro, sulla sommitą delle rocce rosse, venne alla luce una fila di coppelle disposte a
L.
Le incisioni di S. Bartolomeo, segnalate da Bruno Morgia, vennero studiate dal Pace e, recentemente, dal Sansoni, che ne ha curato la schedatura.

 sbartol.jpg (40657 byte)

San Bartolomeo 1
Settore A:
la roccia riporta 25 segni: 19 coppelle, 4 coppelle con canaletti, una coppella con canaletto a ''C'', una coppella iscritta in un cerchio di etą storica.
Settore B:
la roccia riporta 89 segni: 87 coppelle (di cui 2 coppie abbinate e un gruppo di 3), 2 canaletti.

San Bartolomeo 2
La roccia, vicino alla sommitą del poggio sul quale sorge la chiesetta di S. Bartolomeo, riporta 20 segni: 16 coppelle (di cui 5 raggruppate), 4 incerte, disposte in modo orizzontale e obliquo intorno a un'ampia "marmitta" glaciale.

San Bartolomeo 3
Č uno sperone roccioso a strapiombo sul Mallero; riporta 15 coppelle. 

Masso di Triangia
Masso di
Triangia

seg.gif (1363 byte)
Grum

Sondrio e la Valmalenco
Sondrio
Valmalenco


Pagina curata da Andrea Giannone e da Manuel Micheloni
Foto F. Scala ©