Mappa delle pagine web su Teglio Località Caven (Teglio)

tcaven.jpg (45555 byte)

Promontorio roccioso situato sopra l'abitato di Tresenda e raggiungibile attraverso la strada interpoderale di Quigna, che da Tresenda raggiunge la frazione Somasassa. Etimologicamente il toponimo significa cavità cioè canale scavato per far defluire le acque. Nel 1940, durante i lavori di scasso agricolo compiuti dai fratelli Antonioli in un vigneto posto lì vicino, vennero rinvenute tre steli denominate: Caven1, Caven2, Caven3. Il gruppo archeologico tiranese, in questa zona fondamentale nel sistema petroglifico valtellinese, ha effettuato, tra il marzo 1974 e l’agosto dell’anno successivo, la scoperta di 60 incisioni scutiformi risalenti al tardo neolitico ( 3500- 2800 a.C.). Accanto a queste sono emerse incisioni, della stessa epoca, a forma di quadrati e rettangoli martellinati. Sulla sommità della roccia si nota la presenza di nove coppelle.

siti primari
Siti primari
Sito precedente: Valgella
Valgella
Sito seguente: Castelasc
Castelasc
Teglio
Teglio

Pagina curata da Monica Branchi e Monica Gallina