Mappa delle pagine introduttive Il significato
delle incisioni

camucop.jpg (31039 byte)L'interpretazione del significato delle incisioni rupestri č impresa problematica e complessa e le ipotesi elaborate dagli studiosi, talvolta possono sembrare azzardate. Alcune, per la loro concretezza, sono senz'altro da condividere. Innanzitutto le incisioni sono state una forma di imitazione di semplici figure naturali. In secondo luogo hanno rappresentato un modo attraverso il quale l'uomo lasciava un segno della sua presenza. Successivamente esse sono andate oltre il semplice "gioco o passatempo" di pastori, assumendo invece un significato propiziatorio e religioso nei confronti delle attivitą dell'uomo: caccia, lavoro, guerra. (La presenza di incisioni eseguite le une sopra le altre avvalorerebbe la tesi secondo la quale fosse significativo, non la figura rappresentata, ma l'atto dell'incidere) Un'ultima osservazione importante da segnalare č quella dell'enorme differenza quantitativa fra le incisioni su roccia ed il numero delle steli: le prime sarebbero frutto della devozione religiosa della gente comune, mentre le seconde (assieme alle coppelle) sarebbero opera di poche persone o di "sacerdoti-artisti" e la loro comparsa in tutta Europa coincide con l'affermarsi ed il diffondersi di una nuova religione e di una visione del rapporto uomo-natura che ha dato origine a nuove innovazioni tecnologiche (ruota, carro, lavorazione del rame) ed a una nuova organizzazione sociale "a piramide", con capi.


Le incisioni
Incisioni

La preistoria
Preistoria

Pagina curata da Alex Della Cristina  e Luca Della Moretta
Disegno tratto da:
Coop. Arch. Le Orme dell'Uomo, La figura sulla roccia ©