Mappa delle pagine web su Teglio I siti protostorici
di Teglio

tsiti.jpg (35853 byte)

La zona di insediamento delle popolazioni protostoriche telline comprende l'ampia fascia del versante retico valtellinese posta fra i 300 e gli 800 metri di altitudine e che ha come punti estremi le frazioni di Boalzo (verso Tirano) e di San Giovanni (verso Sondrio). Sui terrazzi di questa zona sono stati rinvenuti i reperti pi¨ significativi: castellieri, incisioni rupestri, steli. Non mancano tuttavia altre incisioni, anche a quote pi¨ elevate, in altre localitÓ del Comune di Teglio, sia sul versante retico che orobico. La visita a questi luoghi permette di osservare le caratteristiche ambientali e l'ampiezza dell'area di insediamento delle prime popolazioni; purtroppo, a causa dello stato di abbandono dei siti, solamente le persone esperte con favorevoli condizioni di luminositÓ, potranno individuare le incisioni sulle lisce rocce delle sopra indicate localitÓ. E' pertanto consigliata anche la visita all'Antiquarium Tellinum, presso il Palazzo Besta, dove sono conservati i principali reperti preistorici rinvenuti nella zona. Le numerose localitÓ che testimoniano la presenza dell'uomo preistorico possono essere suddivise in due gruppi: siti primari e siti secondari.


Teglio
Teglio

Pagina curata da Gaetano Carotenuto  e Jacqueline De Maron