COMPUTER ... CON GUSTO
















I COLORI DEL CIBO

Nel nutrirci in maniera sana e consapevole, diamo soprattutto la nostra attenzione al contenuto di vitamine, sali minerali, aminoacidi, enzimi degli alimenti, ma pensiamo mai al potere terapeutico dei colori del cibo?

Ovviamente, ci capita di sentirci attratti dal colore di un alimento, dalla luminosa freschezza dell'arancione di un melone, dal verde di un'insalata, dal rosso acceso di un pomodoro, dal bianco latteo di una mozzarella. Questi colori ci fanno venire l'acquolina in bocca, ci stimolano a nutrirci di un certo cibo, ed il perchè è semplice: il fatto è che la nostra energia vitale trae profondo vantaggio dall'assunzione del colore connaturato in un alimento. Ogni cibo ha una sua specifica valenza cromatica che va direttamente ad agire sui nostri livelli di energia, non solo fornendo i necessari principi nutritivi agli organi corrispondenti, ma anche influendo, con la sua vibrazione, sullo stato psicologico.
Per fare un esempio, quando ci sentiamo stanchi, senza energia, siamo istintivamente attratti da alimenti di colore arancione e giallo.
Quando abbiamo bisogno di depurarci, di disintossicare l'organismo, oppure quando abbiamo carenze di minerali, siamo attratti da cibi di colore verde. Quando sono invece il nostro cervello e il sistema nervoso ad aver bisogno di nutrimento, desideriamo alimenti di colore più scuro e intenso, dal blu al viola. Ma attenzione, il colore dei cibi è dato da specifiche sostanze che hanno particolari funzioni nel nostro organismo.
Non si tratta quindi solo di percezione sensoriale, ma ad esempio per il cibo di colore rosso, anche dell'assunzione di licopene e antocianine, pigmenti che facilitano il drenaggio dei liquidi e rinforzano vene e arterie.

L'ENERGIA GIALLA

LIMONE - UVA BIANCA - MELONE GIALLO - ANANAS - MAIS DOLCE - GERMOGLI - PESCA BIANCA - PATATA - BANANA - PRUGNA GIALLA - PEPERONE GIALLO - BURRO - OLI VEGETALI

A dare il colore antitristezza per eccellenza sono leutina e zeaxantina, due sostanze antiossidanti che rinforzano la vista. I cibi gialli sono adatti a disintossicare il fegato e la cistifellea, e quindi anche depurare l'organismo in generale. Hanno tutti un contenuto blandamente acido, e mantengono in efficienza il sistema digerente.

L'ENERGIA ROSSA

POMODORO - FRAGOLA - PRUGNA - CILIEGIA - PEPERONE ROSSO - COCOMERO - MELA ROSSA - BARBABIETOLA - RIBES - PEPERONCINO - RAPANELLI - ma anche SPINACI - AGRETTO - CRESCIONE

Il rosso stimola il metabolismo, riattiva tutte le funzioni dell'ultimo tratto dell'intestino facilitando l'eliminazione delle scorie e porta una ventata di energia alle ghiandole surrenali e al sistema nervoso autonomo.
Risultato: nell'organismo entra in circolo una maggiore quantità di noradrenalina, sostanza che fa lavorare meglio e più in fretta le cellule adipose, e quindi ha un'azione dimagrante. La frutta rossa poi è ricca di licopene e antocianine, pigmenti che facilitano il drenaggio dei liquidi e la circolazione vascolare. Per questo i cibi rossi accelerano il sistema linfatico, la seconda via d'uscita delle scorie, dopo l'intestino. Si ha bisogno di questi alimenti quando ci si sente abbattuti o si hanno carenze di ferro, dato che l'ossido di ferro è notoriamente rosso. Gli alimenti rossi sono anche depurativi e, grazie al loro alto contenuto di potassio, rinnovano le energie vitali.

L' ENERGIA ARANCIONE

ARANCIA - MANDARINO - ALBICOCCA - MANGO - PAPAIA - PESCA - MELONE - ZUCCA - CAROTA - TUORLO D'UOVO

Questi alimenti sono ricchi di enzimi che favoriscono la digestione e di vitamine. Potenziano il sistema immunitario.

L' ENERGIA VERDE

Tutte le verdure e gli ortaggi di colore verde e legumi come piselli, fave.

Eccellenti depurativi del sangue, favoriscono il drenaggio linfatico e irrobustiscono il sistema cardiocircolatorio.

L' ENERGIA BLU

UVA NERA - PRUGNA SELVATICA - MIRTILLO - MORA - BROCCOLO - CAVOLETTO DI BRUXELLES

Gli alimenti che si avvicinano alla zona ultravioletta dello spettro solare non sono numerosi come quelli della parte opposta. Gli alimenti blu hanno un'azione calmante e rinfrescante.

L' ENERGIA VIOLA L' ENERGIA INDACO

MORA - UVA NERA - MELANZANA - CIPOLLA ROSSA - BARBABIETOLA - PATATA ROSSA - alcune varietà di fagioli violacei.

Svolgono una benefica azione sul sistema nervoso, sul cervello e sulle facoltà intellettive superiori. Alcuni alimenti in cui è presente questa vibrazione sono elencati per l'energia blu. I cibi che vanno dal viola all'indaco sono particolarmente ricchi di magnesio e di altri elementi fondamentali per le funzioni cerebrali.   
( Informazioni tratte dal CD "PRONTI AL PARTY" Regione Lombardia )

  Ipertesto realizzato dagli alunni delle classi quinte, anno scolastico 2004/2005, nell'ambito del progetto "Computer ... con gusto".
Insegnanti: Galli Augusto, Robustelli Ezia, Trinca Colonel Maria, Trinca Colonel Sandra.
Per informazioni  E-mail  elementaregrosio@tiscali.it