HOME

Pendolasco: l'origine di un nome

Storia

 

Varie versioni circondano il significato di questo termine:

Asco è un suffisso ligure, che testimonierebbe la presenza nel territorio di questa antica popolazione ( Renzo Sertoli Salis)

Luogo sacro al dio Penn (è una delle ipotesi avanzate da Giovan Battista Gianoli, storico, illustre cittadino di Poggiridenti, in un suo dattiloscritto)

La nobile  famiglia “da Pendolasco” possedeva una torre in località Torricello 

La tesi geografica fa risalire il nome al latino “pendulus” o al longobardo “pendescia” (pendio)

 L’ipotesi meno credibile, ma non per questo priva di fascino, è quella fornita dal signor Giuseppe Marini. Nel suo libro “Love story di un valtellinese verso la sua gente, verso la sua terra” parla di un brigante, di nome Asco, che durante l’ennesimo tentativo di derubare  la gente del posto, fu ucciso e appeso ad un albero (Pende l’Asco).

 

Pendolasco diventa Poggiridenti

Il 10 ottobre 1929 con delibera comunale n.235, ratificata dalla prefettura di Sondrio il 21 aprile 1930, il podestà Orsatti, assistito dal segretario Bonomo, cambia il nome al paese: ad un nome storico è stato sostituito un nome generico, forse banale, certamente allegro. Interessante la motivazione: 

“ .. Considerato che da indagini esperite il nome attuale del Comune deriverebbe da un’antica famiglia dei De Pendolasco da tempo immemorabile estinta e della quale non serbasi in paese nessun ricordo.

Considerato che il nome stesso non ha nessuna rispondenza delle condizioni etniche, geografiche del paese.

Che il Comune è posto in posizione amenissima e con clima mitissimo anche nell’inverno, tanto che in detta stagione in giardini privati fiorisce flora di regioni temperate.

Considerato che il Comune ha in programma l’esecuzione di lavori pubblici (….)  e che pertanto un nome più rispondente alla bellezza naturale del paese potrà avvantaggiare questo nello sviluppo a divenire una stazione climatica (…) .

Che il nome di Pendolasco si presta a interpretazioni sconvenienti in contrasto con la sana giovinezza del paese, e che il Comune recentemente ampliato di territorio, seguendo il nuovo impulso demografico nazionale, si avvia a sicuro migliore avvenire.

Tutto ciò considerato,  si ritiene di vantaggio sicuro per questo Comune sostituire all’attuale nome altro rispondente alla bellezza del paesaggio, al suo clima, allo spirito sano e lieto della sua popolazione, e che invogli il forestiero a visitare e conoscere il paese, onde questo possa raggiungere il progresso cui per favorevoli condizioni naturali pùò pervenire.

In fede sicura del miglior avvenire del paese che si adagia su tre colli ameni, ridenti al sole, ricchi di colture perfezionate e superiori, avvolti in dolce clima di aria saluberrima.

Delibera di abolire il nome di Pendolasco e di sostituirvi quello di Poggiridenti"